tagtop

Mostly Cloudy

3°C

Vaglia

Mostly Cloudy

Humidity: 44%

Wind: 6.44 km/h

Barberino di Mugello

Barberino di Mugello, MugelloPhoto Credits

Barberino di Mugello, Mugello, TuscanyBARBERINO DI MUGELLO: Situato nella valle del torrente Stura, Barberino è uno dei nove Comuni che si trovano all'interno della valle del Mugello. Questo paese nacque nel Medioevo in un periodo di lotte per la conquista del potere economico ed è stato per lunghi anni un centro assai vitale della vita commerciale dell'intera vallata. Il nome "Barberino" deriva dallo stemma della famiglia Cattani di Combiate, gli allora signori di questi luoghi, scolpito su un'architrave del loro castello e che rappresentava un uomo con tre barbe.

La consuetudine vuole che i primi abitanti della zona siano appartenuti alla tribù dei Magelli (da qui l’origine della denominazione Mugello), seguiti a loro volta dai popoli etruschi, che probabilmente tracciarono i primi percorsi che univano in origine Fiesole a Felsine (l’attuale Bologna). Nel III-IV il Mugello è stato spettatore dell’insediamento romanico, testimoniato anche dai numerosi reperti archeologici rinvenuti in tutto il territorio.

Barberino divenne parte del contado fiorentino a partire dal 1313 e dal quel momento in poi crebbe di importanza; il periodo di massimo splendore Barberino lo visse nel sec XV sotto i Medici, le cui residenze si trovano su tutto il territorio e sono ancora oggi visitabili. Numerosi altri governanti si sono poi succeduti alla guida di questo paese, fino a che non ha assunto la sua attuale fisionomia di Comune della provincia di Firenze.

Così oggi il territorio del Comune è costellato di castelli, chiese, pievi ed edifici storici, che è possibile visitare: la Villa di Cafaggiolo, una delle numerose residenze medicee; la Villa delle Maschere, costruita originariamente alla fine del Cinquecento dalla famiglia dei Bettini e fatta ristrutturare nel corso del Settecento dai Gerini ed oggi purtroppo non visitabile a causa delle condizioni della struttura; la Badia di S. Maria a Vigesimo, fondata nel sec XI e più volte sottoposta ad interventi di ritrutturazione e numerosi altri luoghi d'interesse storico ed artistico.

Il patrimonio artistico non è la sola ricchezza di Barberino, che, come tutti i Comuni del Mugello, è dotato di grandi risorse naturali: e allora come non organizzare una bella scampagnata lungo il torrente Stura o un bel pomeriggio rilassante sulle rive del Lago di Bilancino, sede dei principali eventi che si svolgono a Barberino? A voi la scelta!