tagtop

Mostly Cloudy

4°C

Vaglia

Mostly Cloudy

Humidity: 43%

Wind: 6.44 km/h

San Piero a Sieve

San Piero a Sieve, Mugello, ToscanaSAN PIERO A SIEVE: L'antico borgo di San Piero a Sieve si sviluppò intorno all'antica pieve di S. Pietro fin dal secolo XI, in una zona che ancora oggi si trova sulle principali vie di comunicazione che collegano Firenze ad Imola e Bologna. Il periodo di massimo splendore di questo paese, corrispose alla dominazione medicea di queste terre: alla famiglia dei Medici si deve infatti la costruzione delle stupende ville che si trovano sparse su tutto il territorio del Mugello.

Proprio nel Comune di San Piero, il più piccolo per estensione dell'area mugellana, si trovano il maggior numero di edifici costruiti o fatti ristrutturare dalla famiglia dei Medici, che ha tanto amato questa terra. La più imponente tra queste costruzioni è senza dubbio la Fortezza di San Martino, voluta da Cosimo I, per le necessità difensive del paese. Non meno affascinante è il Castello del Trebbio, che domina dalla sua posizione la vallata mugellana. Se cercate un luogo che ispiri un grande senso di pace e allo stesso tempo sia di grande interesse artistico, allora andate a visitare il Convento di Bosco ai Frati, che si trova immerso nel verde, lungo una delle più tipiche strade di campagna. Non meno bella è l'antichissima Pieve di S. Pietro, che si trova sulla via Bolognese che attraversa il paese da sud verso nord.

La Fortezza di San Martino

La Fortezza di San Martino a San Piero a Sieve, Mugello

Photo credits

San Piero è un paese che si trova praticamente al centro del Mugello: tutti i mezzi da e per Firenze passano certamente da qui. Questo fa sì che il paese sia ben noto a tutti, pertanto, recentemente sono aumentate le feste e la manifestazioni che vi si tengono: oltre alla Festa del Regolo, un evento che richiama molti giovani è l'Ingorgo Sonoro, una serata all'insegna della musica, di tutti tipi e per ogni gusto, che si svolge solitamente alla fine di maggio o in una sera di giugno. Ad ottobre poi ha luogo la Smarronata, una sagra che festeggia uno dei prodotti tipici mugellani più noti e gustosi: i marroni.